Vittorio Guidi



  • Añadir comentarios
  • Print
  • Agregar a favoritos

Il 20 Luglio 2019 ricorre il 50° anniversario della missione Apollo 11 sulla superficie lunare, che porterà gli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin ad effettuare la prima passeggiata sul suolo del nostro satellite.

Il Museo Ugo Guidi per ricordare lo storico evento, invita tutti gli amici a visionare insieme a cinquant’anni esatti dall’allunaggio, ossia alle ore 20.17 UTC – 22.17 ora italiana – del 20 luglio prossimo, il documento audiovisivo “La Luna Violata” con cui desideriamo ricordare l’omonima scultura che il Maestro Ugo Guidi realizzò nell’Agosto del 1969 per esprimere il suo personale sentimento nel ricordare questa Dea, la  Luna, violentata dall’uomo che aveva visto sempre in essa un miraggio sentimentale e su di cui aveva sempre sognato.

Il video, caricato nella sezione MUG TV della pagina Facebook del Museo Ugo Guidi, è stato realizzato dal comunicatore dell’Arte Giuseppe Joh Capozzolo, già consulente per la comunicazione del Museo Ugo Guidi.

Si può vedere la scultura “La Luna Violata” nel Museo MUG fino al 29 luglio tutti i giorni dalle 18 alle 20, martedì chiuso, o su appuntamento al 348 3020538

MUSEO UGO GUIDI – MUG
Via M. Civitali 33
Forte dei Marmi
tel. 348-3020538
museougoguidi@gmail.com  www.ugoguidi.it

¿Te ha gustado esta publicación?

¡Haz click en una estrella para puntuarla!

Puntuación media
/ 5. Recuento de votos:

Cuanto te ha gustado esta publicación …

¡Síguenos en las redes sociales!

y Luz Cultural

Editor y director. de Luz Cultural Magazine, un lugar de encuentro para escritores, artistas, poetas, y comunidad en general.

    Encuentra más sobre mí en:

  • facebook
  • pinterest
  • twitter
  • youtube

Sin comentarios a “Vittorio Guidi”

Añadir un comentario.

Al enviar un comentario aceptas nuestra política de privacidad

Deja una respuesta




Las opiniones vertidas en los artículos son de exclusiva responsabilidad de quienes las emiten y no representan necesariamente el pensamiento de Luz Cultural.